zioproto boicotta codemotion

E’ da più amicizie che mi arriva questo SPAM di codemotion, e mi si chiede di promuovere l’evento. Ma io non lo farò. Sono contrario a questo codemotion ed intendo boicottarlo. Questa mattina ho twittato “zioproto boicotta #codemotion” linkando cose che avevo scritto mesi fa sulla lista di LSLUG.

Visto che la mailing list del LSLUG ha gli archivi privati, per condividere i miei pensieri su codemotion con il mondo, mi tocca scrivere sul mio blog il testo di questa email che avevo spedito in data 14/11/10.

Devo dire che è stato celere il marketing di codemotion, che si è subito accorto del mio tweet e si è andato subito a lamentare con LSLUG :) Ma tanto solo quello sanno fare ! Marketing :)

bah, non vorrei fare la voce fuori da coro ma,
sono andato un po’ in giro sul web:

http://www.macaronibros.com/progetti/javaday-codemotion-seo-social-media-marketing-video-web-design-drupal-roma

cito testualmente: “Vogliamo far sognare il pubblico, allontanarlo, per un giorno, dallo stereotipo dell’informatico seduto al computer con la tazza di caffè e mille bug da risolvere.”

cosa ? ma perché ? l’ennesimo “attacco all’immaginario”. ma quale è il vero obiettivo dell’evento ?

Qui fuori c’è una serie di gente che vuole convicerci che è fichissimo programmare, fare gli sviluppatori java (o quello che c’è) in ambiente corporate, dimenticandosi di dire poi con che tipo di situazioni/contratti di lavoro la gente viene letteralmente
schiavizzata in Oracle o varie società di outsourcing.

Visto che mi pare che al Java Day ci andavano anche giovanissimi, vi renderete conto di come vengono alterate le aspettative di gente nata negli anni 90 che adesso si iscrive ad Ingegneria.

Ora voi pensate veramente che sia giusto mettere a disposizione il lavoro volontario e gratuito di una realtà come il LUG per questo tipo di iniziative ?
In questa iniziativa tutto quello che conta è far apparire diversa una cosa in modo da renderla più fica, ed attrarre una certa fascia di persone a prendere una certa strada.

This entry was posted in Uncategorized and tagged , , , , . Bookmark the permalink.

9 Responses to zioproto boicotta codemotion

  1. Pingback: Tweets that mention zioproto boicotta codemotion | ZioPRoTo -- Topsy.com

  2. Mara says:

    Ciao sono Mara,
    faccio parte dell’organizzazione del Codemotion e sono quella “celere” che ha notato per prima il tuo tweet sul boicottaggio.

    Premettendo che non mi sono lamentata ma ho chiesto di conoscere il contenuto del link che indicavi nel tuo twett visto che si riferiva a un gruppo chiuso, volevo dirti che parte di quello che dici è vero: sicuramente sulle condizioni lavorative e diritti contrattuali dei programmatori c’è molto da migliorare, ma molto!

    All’interno dell’evento ci sarà un intervento e un’aula dedicate alle community dove poter parlare anche di questo. Abbiamo coinvolto i rappresentanti di circa 15 community per cercare di dar vita ad una discussione interessante, fra cui appunto il Lug Sapienza.

    Se cambi idea sul boicottaggio e ti va di contribuire, specialmente se hai già idee propositive, sei il benvenuto.

    Un saluto, Mara

  3. odino says:

    Trovo l’intervento fuori luogo :)

    Sulle situazioni contrattuali non si deve chiudere l’occhio, ma l’intento del codemotion e’ di trasmettere passione e, credo e spero, conoscenza.
    Quindi non e’ tanto il codemotion da biasimare, quanto le grosse realtà che comprano javisti all’ingrosso per ridurli al macero: non vedo, ripeto, il perchè prendersela con la conferenza.

    Ciao!

  4. Saverio says:

    Ciao Odino,

    guardati gli sponsors. Sono proprio quelle grosse realtà di cui parli che pagano per organizzare codemotion.

    Saverio

  5. Saverio says:

    Ciao Mara,

    non entro nel merito delle decisioni di LSLUG, in quanto non sono tra i soci “ufficiali” dall’associazione. Scelte discutubili in quanto codemotion centra ben poco con la diffusione dell’utilizzo di GNU/Linux. Se fossi stato io il presidente non avrei dato l’adesione. Ma l’attuale presidente nemmeno utilizza GNU/Linux… quindi ti lascio immaginare la situazione del LUG …

    riguardo a codemotion, le grosse aziende che lo finanziano stanno distruggendo i lavoratori nel campo dell’informatica e delle telecomunicazioni. Lo sappiamo tutti. Sono mostri che hanno creato la generazione dei “milleuristi”.

    sono stato al Java Day (mi pare nel 2008), una grande vetrina pubblicitaria per Java, che evidentemente ora non va più di moda perché tutti hanno capito che Java è una merda, e quindi si è probabilmente sentita la necessità di cambiare il nome all’evento.

    insomma una bella vetrina, tutto di facciata. Vorrei vedere se questi signori che finanziano codemotion avrebbero tirato fuori l’1% dei soldini per finanziare qualcosa come il Linux Day. Credo proprio di no perché non gli conviene.

    sarei proprio curioso di sapere, oltre a tutta la gente che avete coinvolto come volontari (vedi LSLUG) per i contenuti tecnici e la call for papers, quanta gente PAGATA lavora su codemotion per costruire questa mega macchina di FINZIONE ed ILLUSIONI.

    in una frase: Non mi piace quando si prende per il culo la gente.

    le mie idee propositive sinceramente, le ho già portate a FOSDEM http://www.fosdem.org/2011/

  6. Mara says:

    Caro Saverio,
    rimaniamo sul tema principale aperto da Proto
    senza offendere nessun linguaggio, sistema operativo e soprattutto persone.

    Il tema del lavoro, anche se non è il tema principale del Codemotion, è un tema importante e, come già specificato, ci sarà una sessione e spazio per le community di programmatori dove parlare anche di questo e speriamo che l’incontro sia fruttifero in tal senso…però perché abbia successo ci voglio idee e determinazione…se volete venire a portarne siete bene accetti. Probabilmente avrete già mosso dei passi in tal senso, portateci la vostra esperienza.

    Non voglio entrare nel merito del perché le aziende non finanzino il LinuxDay. Se volete ci possiamo incontrare dopo il Codemotion per parlare di questo specifico tema, sempre che il LinuxDay sia interessato ad averle. Da parte mia massima disponibilità se posso dare una mano al Linuxday manifestazione a cui ho partecipato diverse volte, anche quest’anno. Il Codemotion, come il LinuxDay, è organizzato da persone e non da un’azienda. Quattro persone che nel tempo libero (la notte) fanno questo per passione.

    Detto questo non è che il Codemotion debba piacere a tutti, ognuno è affezionato alle proprie cose. Accettiamo critiche costruttive e certo si può sempre migliorare. Se decidete di partecipare ci vediamo allo spazio community…altrimenti buon proseguimento…torno ad organizzare il Codemotion! Un caro saluto, Mara

  7. lopoc says:

    Questa un mio modesto contributo

    1) U.S. 4141
    2) France 3300
    3) Australia 3241
    4) UK 3236
    5) Finland 2710
    6) Spain 2600
    7) Korea 2539
    8) Germany 2413
    9) Brazil 2164
    10) Hungary 1890
    11) Japan 1846
    12) Canada 1835
    13) Taiwan 1743
    14) Austria 1610
    15) Italy 1500
    16) Singapore 1453
    17) Czech Rep. 1340
    18) Kuwait 1309
    19) Latvia 1284
    20) Poland 1279
    21) Portugal 1177
    22) Mexico 1145
    23) Slovakia 1019
    24) Romania 952
    25) Peru 862
    26) Thailand 790
    27) Lithuania 729
    28) China 664

    Media globale 1813 USD

    valori medi in Dollari(USD)
    fonti:
    worldsalaries.org (valore medio fra i due indici)
    payscale.com

  8. Saverio says:

    Mara spero di sbagliarmi sul conto di codemotion. Ci vediamo il 5 marzo nello spazio community. Spero di essere stato influenzato negativamente dal tipo di pubblicità che avete fatto.

    Saverio

  9. lilo says:

    Mara says:
    February 17, 2011 at 10:03 am

    Caro Saverio,
    rimaniamo sul tema principale aperto da Proto

    Ritengo che Mara non abbia capito che “Saverio” e “Proto” sono lo stesso Zio
    :)

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>